25 ottobre 2021. Il nuovo direttivo CAI 2021-2022-2023

Postato in Istituzionali

25 OTTOBRE 2021. PRIMA RIUNIONE DEL NUOVO CONSIGLIO CAI

DEFINIZIONE DELLE CARICHE ISTITUZIONALI E INCARICHI.

WhatsApp Image 2021 10 25 at 23.48.52
Si è riunito il 25 di ottobre 2021, il nuovo direttivo eletto dall'assemblea annuale dei soci. Durante questa prima riunione, dopo il saluto da parte del Presidente uscente Meregalli Francesco e il ringraziamento per i tre anni passati insieme, si è proceduto alla definizione delle cariche istituzionali e incarichi tra i presenti.

Come da statuto si sono presentate le candidature che sono state poi messe in votazione con voto palese:

Presidente di sezione CAI: Colombo Antonio (votato all'unanimità)

Vicepresidente di sezione CAI: Viganò Silvano (votato all'unanimità)

Segretaria di sezione CAI: Colciago Laura (votata all'unanimità)

Tesoriere di sezione CAI: Scotti Carlo (votato all'unanimità)

Di seguito il nuovo Presidente Colombo Antonio ha continuato nella riunione per stabilire insieme ai consiglieri i diversi incarichi.

Colombo Antonio: Presidente di sezione, Manutenzione sede, WEB, Pubbliche relazioni con la stampa.

Viganò Silvano: Vicepresidente di sezione, Responsabile Escursionismo, Contatti Pullman.

Colciago Laura: Segreteria, WEB, Newsletter, Pubbliche relazioni con la stampa.

Meregalli Francesco: Referente Attività Socio culturali, Attività Rifugio, Pubbliche relazioni con le istituzioni.

Brivio Mariella: Coordinamento iscrizioni escursionismo, Rinfreschi, Segreteria.

Cesana Maurizio: Referente Gruppo Ferrate, Scuola Alpinismo.

Elli Massimo: Ispettore Rifugio, Manutenzione sede, Speleologia.

Botta Riccardo: WEB, Gruppo ferrate.

Zanaboni Elena: Responsabile Biblioteca, Segreteria.

Sono stati confermati gli incarichi dei tre revisori dei conti: Longoni Carlo, Giudici Ambrogio, Pozzi Alessio.

E' stato confermato l'incarico di delegato di sezione: Longoni Angelo. (oltre a questo incarico, Angelo seguirà la Briantea, gli incontri istituzionali e le attività socio-culturali)

Inoltre altri collaboratori esterni aiuteranno il direttivo: Consonni Marco (Gruppo Ferrate), Borgonovo Flaminio (Mountain-Bike), Pozzi Matteo (Sci-Alpinismo), Cattaneo Gianluca (Palestra di Arrampicata), Mauri Pier (Canyoning e grafica), Ventura Stefano-Villa Rinaldo-Fantin Luigi-Noseda Marco-Farina Franco (Escursionismo)

Al termine della riunione, il nuovo Presidente Colombo Antonio, ringraziando tutti quanti per la fiducia in lui riposta, ha dato il via al festeggiamento di questa nuova squadra del CAI augurando a tutti un fortunato e proficuo periodo futuro.

15 ottobre 2021. Assemblea annuale dei soci CAI Carate Brianza

Postato in Istituzionali

15 Ottobre 2021. Assemblea annuale dei soci del CAI di Carate Brianza

Venerdì 15 ottobre scorso, si è svolta l'assemblea annuale dei soci della sezione CAI di Carate Brianza. Normalmente questa assemblea si tiene ad inizio anno, ma per la conosciuta situazione pandemica in corso, l'appuntamento è stato posticipato in questo periodo.

La riunione dei WhatsApp Image 2021 10 26 at 09.52.09soci si svolge come da nostro statuto almeno una volta all'anno e in questo contesto vengono presentati i programmi svolti l'anno precedente, la programmazione per l'anno in corso e i bilanci preventivi e consuntivo per l'approvazione da parte dell'assemblea. Oltre a queste normali pratiche, quest'anno si è proceduto anche all'elezione del nuovo direttivo che risultava in scadenza, come da statuto, dopo il mandato di tre anni.

Ci siamo quindi ritrovati presso una sala riunione del comune per rispettare le regole del distanziamento. Le persone presenti erano circa 50. Alcuni dei presenti hanno portato delle deleghe di altri soci. Questo ha portato a 62 il numero dei voti disponibili.

Dopo le relazioni dei vari responsabili di attività, è stato il momento della relazione del Presidente uscente Meregalli Francesco che ha sostanzialmente ringraziato tutti i componenti del direttivo e collaboratori per l'indispensabile aiuto offerto in questi ultimi tre anni. Meregalli ha anche ricordato l'importanza degli aiuti avuti da soci al di fuori del direttivo e quindi ringraziandoli ha rinnovato la richiesta per il proseguo di queste collaborazioni. Tema di primaria importanza che ha impegnato il CAI di Carate Brianza in questi tre anni è stato sicuramente l'attività svolta per il Rifugio Carate che ha visto l'impegno di molti soci su tutti i fronti, dalla progettazione alle manutenzioni varie. Un ulteriore ringraziamento da parte del Presidente, è andato anche a chi ha permesso, con importanti finanziamenti, di poter concludere i lavori senza lasciare debiti alla sezione. Tra i maggiori sponsor, la BCC di Carate, il CAI Centrale, i comuni di Carate Brianza e Lanzada oltre a diverse donazioni da parte di soci, amici e simpatizzanti.

Terminato l'intervento di Meregalli, si è proceduto con la presentazione dei bilanci che sono stati approvati all'unanimità.

Si è quindi proceduto alla presentazione dei candidati per il nuovo direttivo che resterà in carica nel 2021-2022-2023. Tra i candidati, oltre al direttivo uscente, si sono presentati altri nuovi soci disponibili a coprire i diversi incarichi di consigliere e  revisore dei conti.

Sono state aperte le votazioni e il risultato è il seguente.

Persone presenti in assemblea: 46

Deleghe per il voto: 16

Totale voti:62

Per la carica di consigliere, risultano eletti i primi 9:

  Nome  Numero preferenze 
1  Colciago Laura  60
2  Colombo Antonio  59
3  Meregalli Francesco  57
4  Botta Riccardo  55
5  Zanaboni Elena  54
6 Cesana Maurizio  53
7 Viganò Silvano  53
8 Brivio Mariella  50
9 Elli Massimo  41
10 Consonni Marco  39
11 Vallani Nicola  23

 Per la carica di revisore dei conti, risultano eletti i primi 3:

 1   Longoni Carlo   61 
 2  Giudici Ambrogio  61
 3  Pozzi Alessio  61

Per la carica di delegato di sezione, risulta eletto il primo:

 1  Longoni Angelo   61

Si è quindi conclusa l'assemblea dei soci. Nella prima riunione del direttivo che si svolgerà il 25 ottobre, verranno designate le cariche istituzionali e i diversi incarichi.

Perchè iscriversi al CAI

Postato in Istituzionali

"ll Club Alpino Italiano, …, libera associazione nazionale, ha per scopo l’alpinismo in ogni sua manifestazione, la conoscenza e lo studio delle montagne, specialmente di quelle italiane, e la difesa del loro ambiente naturale” (Art. 1 dello Statuto)

Associandosi al CAI si entra a far parte di una grande famiglia, con cui condividere la passione per la montagna, ed avere accesso ad una serie di vantaggi:

    • Diritto alle coperture assicurative: infortuni e responsabilità civile in attività sociale e soccorso alpino e speleologico.
    • Frequentare attività organizzate sia dalla Struttura Centrale che da qualsiasi altra Sezione del CAI e preventivamente deliberate dal Consiglio Direttivo come Gite di Alpinismo, Escursionismo, Corsi, Eventi (ovvero attività Sociale).
    • Frequentare i corsi organizzati dalle scuole del CAI, per conoscere le tecniche e praticare le diverse discipline alpine in sicurezza.
    • Realizzare escursioni accompagnati da persone che conoscono la montagna.
    • Condividere momenti di riflessione culturale sull’alpinismo, attraverso lo scambio di esperienze con altri soci.
    • Accedere ad una biblioteca ben fornita e sempre aggiornata di manuali, guide, testi e video sull’alpinismo (aperta il Venerdì dalle 21.00 alle 22.30)
    • Godere di condizioni di favore nei rifugi gestiti dal Club Alpino.
    • Godere di sconti nei negozi di articoli sportivi convenzionati.
    • Per i Soci ordinari abbonamento mensile alla rivista “Montagne 360“ e a “ Lo Scarpone” on-line.
    • Attivazione di GeoResQ, che è un servizio di geolocalizzazione e d’inoltro delle richieste di soccorso dedicato a tutti i frequentatori della montagna. Gestito dal Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, per i soci l CAI l’applicazione è gratuita dal 2018.

I non Soci o i Soci non in regola con tesseramento per l’anno in corso sono privi di coperture assicurative per le spese di Soccorso Alpino e per gli infortuni.

Come iscriversi alla sezione del CAI di Carate Brianza

Postato in Istituzionali

IL MODULO DI ISCRIZIONE
Per aderire alla Sezione di Carate Brianza del Club Alpino Italiano è necessario compilare l’apposito modulo d’iscrizione – sia per la prima iscrizione sia che si provenga da altra Sezione del CAI -, indicare il codice fiscale (obbligatorio) e un indirizzo e-mail o numero telefonico (obbligatorio almeno uno), unire una foto formato tessera e versare la quota associativa relativa alla categoria d’appartenenza.
L’iscrizione del CAI ha validità annuale (1 gennaio – 31 dicembre) ma la garanzia assicurativa si estende sempre fino al 31 Marzo dell’anno successivo (vuol dire che hai tempo fino al 31 marzo per rinnovare).

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

MODULI DA COMPILARE E CONSEGNARE ALL’ATTO DELL’ISCRIZIONE

PDF Nuovo socio

PDF Nuovo Socio minorenne

PDF Socio da altra sezione

PDF Socio minorenne da altra sezione

PDF Informativa Privacy

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

LA QUOTA ASSOCIATIVA
La quota associativa è determinata dall’Assemblea Nazionale dei Delegati del CAI e confermata dall’Assemblea annuale dei Soci della Sezione di Carate Brianza.
Le quote annuali comprendono:
Coperture assicurative (MINIME): soccorso alpino e speleologico Soci, infortuni Soci in attività sociale, Responsabilità civile Soci, Tutela legale Sezioni, Infortuni e Responsabilità civile Titolati, Spedizioni Extra Europee;
      • Stampa Sociale: abbonamento al mensile “Montagne360” (12 numeri) e a “Lo Scarpone” on-line;
      • Eventuali sconti soci in rifugi associati CAI (e alcuni negozi come DF Sport of Specialist);
      • Iscrizione gratuita al sistema GeoResQ.

Per la copertura assicurativa i massimali per la combinazione base sono i seguenti:
Massimali Combinazione A
     • Caso morte € 55.000,00
     • Caso invalidità permanente € 80.000,00
     • Rimborso spese di cura € 2.000,00 (Franchigia € 200,00)

E’ possibile raddoppiare i premi sopra, come segue, aggiungendo € 5,00 all’atto del tesseramento/rinnovo:
Massimali Combinazione B
    • Caso morte € 110.000,00
    • Caso invalidità permanente € 160.000,00
    • Rimborso spese di cura € 2.400,00 (Franchigia € 200,00)

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

QUOTE ANNO SOCIALE
SOCIO ORDINARIO con età superiore a 25 anni
– prima adesione: € 47 (comprende € 4 del costo della tessera)
– rinnovo: € 43

SOCIO FAMILIARE che coabita o ha vincoli familiari anche di fatto con il socio ordinario
– prima adesione: € 26 (comprende € 4 del costo della tessera)
– rinnovo: € 22

SOCIO JUNIORES con età tra 18 e 25 anni (nati tra il 1996 e il 2003)
– prima adesione: € 26 (comprende € 4 del costo della tessera)
– rinnovo: € 22

SOCIO GIOVANE fino al compimento dei 18 anni (nati dal 2004 in poi)
– prima adesione: € 20 (comprende € 4 del costo della tessera)
– rinnovo: € 16

____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

AGEVOLAZIONI
SOCIO GIOVANE: Se in una famiglia ci sono più soci giovani (minorenni), dal secondo giovane è prevista la quota di rinnovo ridotta di € 9 anzichè € 16

SOCIO ANZIANO: E’ riferito ai soci che sono iscritti alla sezione da 50 anni e più. A loro viene applicata solo la quota che la sezione versa alla sede centrale (Ordinari = € 30,00 - Familiari = € 15,00)

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

MODALITA’ DI PAGAMENTO
La quota sociale può essere versata direttamente alla nostra Segreteria in contanti o assegno.

Ci trovate in Via Cusani, 2 presso la Torre Civica:
• Venerdì dalle 21,00 alle 22,30
• Martedì dalle 21,00 alle 22,30 - SOLO dalla seconda settimana di Gennaio fino al 31 Marzo.

Come attivare Coperture Assicurative Infortuni e R.C. in attività personale

Postato in Istituzionali

IL MODULO DI ATTIVAZIONE
Tale coperture sono attivabili separatamente dalla Sezione, su richiesta del Socio mediante la compilazione gli appositi Moduli 11 e 12.
L’operatore inserirà i dati attraverso la piattaforma di Tesseramento e la copertura sarà operante dalle ore 24:00 del giorno di inserimento nella piattaforma di Tesseramento.
Una copia dei Moduli 11 e/o 12, redatti in duplice copia debitamente compilati e sottoscritti, verranno consegnate al Socio, come ricevute (l’altra sarà conservata a cura della Sezione).

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

MODULI DA COMPILARE E CONSEGNARE

PDF Modulo 11 Richiesta Copertura infortuni  in attività  individuale soci

PDF Modulo 12 Richiesta Copertura RC soci in attività individuale soci

PDF MANUALE USO COPERTURE ASSICURATIVE 2018-2020 CAI

 _____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

LE POLIZZE
Le polizze sono attivabili solo dai soci in regola col tesseramento e avranno durata annuale, dal 1° gennaio al 31 dicembre.

COPERTURA INFORTUNI IN ATTIVITA’ INDIVIDUALE
Polizza personale contro gli infortuni che dovessero derivare dall’attività personale propriamente detta in uno dei contesti tipici di operatività del nostro Sodalizio (alpinismo, escursionismo, speleologia, scialpinismo, etc.). La polizza coprirà tutti gli ambiti di attività tipiche del Sodalizio, senza limiti di difficoltà e di territorio.

Massimale Combinazione A:
    • Morte: € 55.000,00
    • Invalidità permanente: € 80.000,00
    • Spese di cura: € 2.000,00 (Franchigia € 200,00)
    • Diaria da ricovero giornaliera € 30,00
               Premio annuale: € 122,00

Massimale Combinazione B:
    • Morte: € 110.000,00
    • Invalidità permanente: € 160.000,00
    • Spese di cura: € 2.400,00 (Franchigia € 200,00)
    • Diaria da ricovero giornaliera € 30,00
               Premio annuale: € 244,00

La polizza infortuni soci in attività individuale non è cumulabile con la Polizza Infortuni Titolati e Qualificati (Sezionali) e la Polizza Infortuni Volontari CNSAS.

La polizza è stipulata a Contraenza Club Alpino Italiano e non dà alcun diritto a detrazione fiscale.

COPERTURA RESPONSABILITA’ CIVILE IN ATTIVITA’ INDIVIDUALE
Polizza di Responsabilità Civile che tiene indenni - previa corresponsione del relativo premio – di quanto si debba
pagare, quali civilmente responsabili ai sensi di legge, a titolo di risarcimento (capitali, interessi, spese) per danni involontariamente cagionati a terzi per morte, per lesioni personali e per danneggiamento a cose, in conseguenza di un fatto verificatosi durante lo svolgimento delle attività personali, purché attinenti al rischio alpinistico, escursionistico o comunque connesso alle finalità del CAI (di cui all’art 1 dello Statuto vigente).
Nella garanzia sono compresi il Socio che vi ha aderito unitamente alle persone comprese nel nucleo familiare, ed i figli minorenni anche se non conviventi, purché regolarmente soci per l’anno 2021.

               Premio annuale: € 12,50

 _____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

MODALITA’ DI PAGAMENTO
La quota sociale può essere versata direttamente alla nostra Segreteria in contanti o assegno.

Ci trovate in Via Cusani, 2 presso la Torre Civica:
• Venerdì dalle 21,00 alle 22,30
• Martedì dalle 21,00 alle 22,30 - SOLO dalla seconda settimana di Gennaio fino al 31 Marzo.