27 novembre 2022. Speleologia. Grotta Europa.

Postato in Speleologia

27 novembre 2022. Speleologia. Grotta Europa.

Domenica 27 novembre si è svolta l'ultima uscita di speleologia, organizzata del CAI di Carate Brianza.
Il gruppo si è recato a Bedulita, in Valle Imagna, per visitare la famosa Grotta Europa. Scoperta poco più di trent'anni fa, la grotta è una delle più belle e caratteristiche della zona. Dopo un accesso molto singolare ed elaborato, attraverso uno stretto passaggio (non superiore ai 40 centimetri di altezza per circa 7 metri di lunghezza), l'angusto cunicolo lascia il posto ad una sala ampia e spaziosa.
Ricca di elaborate concrezioni calcaree, tra cui stalattiti, stalagmiti e colonne dalle più svariate forme e dimensioni, l'ambiente si presenta come un'unica grande sala, maestosamente decorata. Il giro permette una visita completa e dettagliata, per ammirare tutte le sue bellezze.

Il gruppo sta già programmando le nuove uscite per il prossimo anno..

 

 

 foto

 

 

 

Galleria fotografica

 

13 Novembre 2022. Speleologia e Ferrate. Grotta Tamba di Laxolo

Postato in Speleologia

13 Novembre 2022. Speleologia e Ferrate. Grotta Tamba di Laxolo

Il gruppo di speleologia della locale sezione CAI, unitamente a una parte del gruppo Ferrate, Domenica 13 novembre 2022, si è recato in Val Brembana, più precisamente a Laxolo, dove si trova la grotta Tamba di Laxolo. 

I 18 partecipanti sono attesi dalle guide del gruppo speleologico Orobico del Cai di Bergamo con l'attrezzatura necessaria per la progressione in questa cavità naturale.

Raggiunta l'entrata ci si prepara per la visita, indossando tute, imbraghi con corde e moschettoni.
Subito si capisce che il fango la fa da padrone, infatti l'argilla viene tenuta morbida dalle piogge rendendo alcuni tratti molto scivolosi.
Per le ridotte dimensioni di strettoie, sifoni, parti verticali con corde infangate, il gruppo viene diviso in due.

Gli escursionisti rimangono stupefatti per la quantità di concrezioni, stalattiti, stalagmiti, vele, drappi e tanto altro...Tutto spiegato da una delle guide.
Raggiunto il fondo della grotta a - 120 metri dall'entrata, i gruppi prendono la via del ritorno, non facendosi mancare la visita di altri ambienti concrezionati.
Dopo 3 ore e mezza, la luce del sle riappare agli occhi degli escursionisti, stanchi ma affascinati dalla bellezza che la montagna da millenni custodisce nel suo ventre.

La prossima uscita è prevista tra 2 settimane in Valle Imagna.

 

 

 foto

 

 

 

Galleria fotografica

 

26 giugno 2022. Speleologia. Le miniere di Dossena

Postato in Speleologia

26 giugno 2022. Speleologia. Le miniere di Dossena

Domenica 26 giugno 2022, si è tenuta la prima uscita di speleologia, la nuova attività introdotta quest’anno nel (già ricco) programma dal gruppo CAI Carate. Nella giornata di esordio, il gruppo di partecipanti ha visitato le Miniere di Dossena nella Val Brembana. Ripristinate ed aperte al pubblico dopo più di trent’anni dalla cessazione dell’attività di estrazione, le miniere offrono ora un suggestivo viaggio nella storia.

Accompagnato dalle accurate spiegazioni dalla guida locale, il gruppo si è addentrato lungo gli oscuri tunnel, ammirando le ampie cavità naturali e le vene minerarie, fino a raggiungere la galleria del vento e l’insolita camera di stagionatura del formaggio locale. Una visita originale in un teatro naturale in cui si respira un’atmosfera di altri tempi.

 foto

 

 

 

Galleria fotografica